news dal sociale

COOP

Cearpes, i minori possono tornare

SAN GIOVANNI TEATINO. La Corte d’appello autorizza il rientro nelle comunità Cearpes di Sambuceto dei 17 minori allontanati a luglio per presunti maltrattamenti commessi dagli educatori. Lo prevede il decreto che revoca l’ordinanza della magistratura minorile dell’Aquila, che aveva tolto dai centri terapeutici gli adolescenti affetti da patologie psichiatriche per l’indagine dei carabinieri sulle violenze. I giudici hanno accolto il ricorso della Cearpes ritenendo illegittima l’istruttoria e la decisione del tribunale di secretare gli atti sull’inchiesta, provvedimento giudicato lesivo dei diritti della difesa e dei principi del giusto processo. Il colpo di scena è stato rivelato ieri mattina in una conferenza stampa indetta dalla coop Cearpes. Continua a leggere

PROCESSI TERAPEUTICI NELLA COMUNITÀ ALLOGGIO E NEL GRUPPO APPARTAMENTO DEL PORTO ONLUS. AUTORITÀ E HOLDING PER PROMUOVERE CRESCITA INDIVIDUALE E MENTALIZZAZIONE.

PROCESSI TERAPEUTICI NELLA COMUNITÀ ALLOGGIO E NEL GRUPPO APPARTAMENTO DEL PORTO ONLUS. AUTORITÀ E HOLDING PER PROMUOVERE CRESCITA INDIVIDUALE E MENTALIZZAZIONE.[1]